About Me

 

PATRIZIA BALZERANO, napoletana, è tra gli esponenti più in vista dello stile pittorico “mediterraneo”. Le sue opere si caratterizzano per la vivacità cromatica, il dinamismo delle prospettive e la ricchezza espressiva dei contenuti delle composizioni, realizzate con un magistrale esercizio della tecnica mista. Caratteristiche che, di pari passo con i successi espositivi e i riconoscimenti critici, l’hanno condotta ad affermarsi anche in campo scenografico, firmando scene e costumi di importanti spettacoli lirici, da “L’Osteria di Marechiaro” di Paisiello, a “Il Campanello dello speziale” di Donizetti, il “Don Trastullo” di Jommelli, nella suggestiva cornice del Teatro di Corte del Palazzo Reale di Napoli, o “ Les Pechaeurs de Perles” di Bizet in un prestigioso allestimento diretto dal maestro Daniel Oren al Teatro Verdi di Salerno e proseguito in una lunga tournée estera. Espone i primi quadri nel 1994 nello spazio di Intra Moenia a Napoli, subito dopo aver completato la formazione accademica, allargata alle specializzazioni di Ceramica, Figurinismo e Allestimento di interni.

Un significativo successo riscuote nel 2002 nella mostra-evento per la Koine nel Chiostro di Santa Maria La Nova, replicata alla Città della scienza di Napoli. A Roma si afferma esponendo le sue opere alla Galleria Ariete, mentre il suo “ottimismo pittorico” fatto di luci e colori in un simbolismo sempre leggibile, ovvero nel realismo trasfigurato di scene d’ambiente, viene apprezzato anche da collezionisti stranieri, nelle molteplici cui ha partecipato in molte città d’arte e luoghi d’interesse turistico, come Capri, ove ha vinto il premio Edwin Cerio, Ischia, Punta Ala, Portofino etc. Tra le più recenti affermazioni, le mostre alla Art Today di Roma, al Maschio Angioino e al Palazzo delle Arti di Napoli. Patrizia Balzerano ha anche svolto attività di docente in talune specializzazioni professionali, tra cui la tecnica del settore in cui è particolarmente richiesta dagli arredatori e dalle famiglie più esigenti. Dal 2015 collabora col prestigioso brand Marinella per la produzione di una serie di accessori femminili (borse) dipinte a mano.